Inspiring People: Federico Filippa

Conosciamo gli speaker di InspiringPR: FEDERICO FILIPPA risponde ad alcune domande dei ragazzi del Digital Team, un gruppo di giovani professionisti e studenti UniFerpi che gestiscono i social media di InspiringPR.

 1. Cos’è l’ispirazione? 

Tralasciando tutti gli aspetti nozionistici del termine, l’ispirazione è come un colpo di fulmine: quando
arriva, arriva e ti travolge. Certo, con un po’ di esperienza è anche facile capire se l’ispirazione è quella giusta e quindi possa funzionare o meno…

2. Turismo digitale: cambia il turismo e cambia il turista. Quali sono le novità più innovative del settore? 

Ce ne sono diverse, tendenzialmente tutte orientate al mondo delle digital PR: su mobile, con app dedicate, e sui social media (Facebook in primis) con contest. Ma non mancano anche le più tradizionali sponsorizzazioni, iniziative di marketing territoriale crossmediali e operazioni a premi. La fruibilità dei servizi via mobile ormai è un must, perfettamente integrate con tutte le piattaforme digital. Un peso specifico nella comunicazione la detengono, a mio avviso, lo storytelling e la capacità di segmentare della comunicazione stessa in un mercato che vede coinvolti tanti attori. Lo storytelling nel turismo è emozione, ma diventa fondamentale, più che raccontare, far raccontare le emozioni da chi le ha vissute, ovvero i propri ospiti, che diventano conseguentemente i migliori brand ambassador per poi premiarli/coccolarli allo scopo di fidelizzarli. Certo, sempre che si abbia dato loro il servizio che si aspettavano… La segmentazione della comunicazione è altrettanto vitale: gli attori che operano in questo settore sono agenzie, hotel, tour operator, online travel agencies, forum, siti di recensioni, … da una parte ed tutte le tipologie di turisti dall’altra (business, leisure, enogastronomici, sportivi, culturali, …). Diventa quindi fondamentale usare un messaggio chiaro e mirato, non generico, altrimenti si rischia di fare un buco nell’acqua. Senza mai dimenticarsi degli stakeholder più importanti: i propri colleghi/dipendenti.

3. Recensioni online: quanto è diventato difficile gestire la reputazione di chi lavora nel settore turistico? 

Molto, e non è un mistero. La reputazione è tutto e viene spesso minacciata da recensioni più o meno vere che vanno a finire non solo in forum o Tripadvisor/Booking, ma anche sulle pagine Facebook e su Twitter. Il turista è sempre più esigente sui servizi, sulla professionalità e nel vedere soddisfate le proprie esigenze. Un esempio simpatico? Un post di critica su Facebook in quanto la palestra dell’hotel non era aperta dalle 5.30 del mattino…

© 2022 INSPIRINGPR - FERPI

Usa le opzioni di Opt-out del tuo browser se vuoi disabilitare i cookie. Utilizzando il sito (scroll o navigazione interna), accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi