Anna Myriam Roccatello

Anna Myriam Roccatello è vice direttore esecutivo e direttore dei programmi dell’International Center for Transitional Justice (ICTJ) e attualmente supervisiona tutti i programmi globali e nazionali di ICTJ.

Con oltre 25 anni di esperienza internazionale nello stato di diritto, nei diritti umani e nella giustizia di transizione, è entrata in ICTJ nel 2013 dopo aver lavorato per le Nazioni Unite per oltre 15 anni dove ha acquisito una notevole esperienza internazionale in materia di procedimenti penali, assistenza legale reciproca, riforme giudiziarie e rafforzamento delle istituzioni giudiziarie.

Ha servito in Kosovo nel Dipartimento di giustizia dell’UNMIK, dove ha contribuito al lavoro della missione sullo stato di diritto, e in Afghanistan come parte di un programma di capacity building per il personale giudiziario.

È stata Senior Policy Officer presso l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche, concentrandosi sul rispetto e la responsabilità degli Stati parte per i loro obblighi internazionali, e poi come Senior Legal Adviser dell’Ufficio delle Nazioni Unite per l’Africa occidentale, supervisionando le operazioni della Commissione mista Nigeria-Camerun.

Si è laureata in legge all’Università di Strasburgo, Francia, nel 1991 e all’Università di Torino, Italia, nel 1994. Ha completato i suoi studi di dottorato in Diritto Europeo all’Università di Milano nel 1997. Dal 2014 è Visiting Professor di Giustizia transizionale all’Università Bicocca di Milano.

© 2021 INSPIRINGPR - FERPI

Usa le opzioni di Opt-out del tuo browser se vuoi disabilitare i cookie. Utilizzando il sito (scroll o navigazione interna), accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi